Leonardo Annese

Leonardo Annese

Esperto di sicurezza stradale - Ideatore e Direttore scientifico SEMA

l.annese63@gmail.com

Website URL:

Regolamentazione

Il carattere di assoluta innovazione della guida autonoma necessita inevitabilmente di un impianto regolatorio con nuove leggi che definiscano gli ambiti e i limiti del veicolo autonomo.

IN Italia come nel resto del mondo i legislatori stanno affrontando il problema sia con nuove norme sia con la modifica e aggiornamento di quelle esistenti come la Convenzione di Vienna del 1968 sul traffico stradale che impone che il conducente sia al controllo del veicolo in ogni momento cosa evidentemente incompatibile con i veicoli autonomi.

Read more...

Il Veicolo Autonomo - Aspetti Tecnologici

I 5 livelli di guida autonoma sono degli step progressivi di eliminazione dell’intervento umano passando da un livello 1 dove tutte le operazioni di guida sono effettuate dal guidatore, al livello 5, quello finale, dove tutte le operazioni sono svolte dall’intelligenza artificiale del veicolo.

La tecnologia per muovere in un contesto stradale qualsiasi il veicolo autonoma già esiste.

Giù oggi sono sempre più presenti di serie su tutti i nuovi modelli di autoveicoli i cosiddetti ADAS (Automatic Driver Assistance Systems) che intervengono al posto del guidatore in caso di frenata di emergenza o uscita di carreggiata.

Read more...

Mobilità Condivisa e Proprietà

La mobilità autonoma porterà, come conseguenza finale, l’abbandono del mezzo privato per passare alla condivisione. I risparmi in termini di costi di gestione del veicolo come assicurazione, bollo, carburante, riparazioni non saranno più a carico della persona trasportata come già succede oggi con alcuni servizi di car sharing operanti nelle nostre città.

Gli effetti benefici in termini economici, di salute e di tempo, porteranno ad una migliore qualità della vita delle persone.

Read more...

Cyber Security

La delle principali preoccupazioni riguarda gli attacchi informatici. Gli AV, che sono essenzialmente computer su ruote, potrebbero essere teleguidati o sabotati a distanza. Gli ingegneri che lavorano sugli AV insistono sul fatto che prendono molto seriamente la cyber-sicurezza, e affermano che anche i molteplici sensori e sistemi di controllo ridondanti che costruiscono per rendere un veicolo meccanicamente sicuro forniranno anche una certa protezione.

Gli incidenti informatici passati e le conseguenti interruzioni di importanti collegamenti di trasporto evidenziano la necessità di adeguare il livello di sicurezza richiesto dell'infrastruttura di trasporto al rischio effettivo di attacchi informatici.

I veicoli a guida autonoma possono essere trasformati in droni capaci di qualsiasi tipo di azione malevola.

Le nuove misure di sicurezza tecnica devono fornire un atteggiamento elastico che può essere in grado non solo di reagire correttamente. La sfida consiste nel fornire ai sistemi alcune funzionalità interne peculiari quali preparazione, prevenzione e recupero di fronte a eventi di questo tipo che sono imprevedibili.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Ci dai una mano? Un contributo per la Sicurezza Stradale

Leggi tutto

Stiamo Preparando il 

S E M A 2020!

Ritorneremo a marzo 2020 

con le novità sulla guida autonoma

 

per l'organizzazione abbiamo bisogno anche di te!

 

Lascia un contributo!

 

GRAZIE!

Log In or Sign Up

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?